Val Bodengo

                                Canyoning

info@valbodengo.com

Condizioni generali per il Canyoning:

 

Termini e Condizioni Generali

 

Articolo 1 - Condizioni di partecipazione

-Possono partecipare all'attività dei corsi le persone in buona salute e che sappiano nuotare.

-Chiunque abbia malattie o problemi fisici dovrà dichiararlo prima dell'inizio dell'attività, ad esempio: ernie, problemi articolari, diabete, problemi di cuore, perforazioni del timpano o qualsiasi altro tipo di patologia.

-Le persone sotto l'effetto di alcolici o stupefacenti non possono partecipare all'attività proposta.

-Possono partecipare i ragazzi a partire da 10 anni compiuti solo se accompagnati da un genitore e con autorizzazione scritta.

 

Articolo 2 - Prenotazione

-Si può prenotare via email, per telefono o di persona; l'effettuare la prenotazione comporta l'accettazione incondizionata dei termini e delle condizioni generali esposte in questa pagina web.

 

Articolo 3 - Annullamento da parte dell'organizzazione

- In caso di pioggia o livello del torrente troppo alto o altre cause di forza maggiore l'attività verrà annullata su esclusiva decisione della guida alpina. Verrà proposta una data alternativa.

-L'attività potrà essere annullata dall'organizzazione per mancato raggiungimento del numero minimo, in questo caso verrà rimborsato l'acconto versato e null'altro potrà essere richiesto.

 

Articolo 4 - Annullamento da parte del partecipante

-L'annullamento da parte del partecipante, o non presenza del partecipante al momento dell'inizio dell'attività non comportano nessun rimborso dell'acconto versato. Fino al giorno precedente l'attività il partecipante ha il diritto di trovare un sostituto.

-L'annullamento entro 15 giorni prima del giorno dell'attività dà diritto a rimborso completo dell'acconto, escluse le spese contabili e bancarie occorse.

 

Articolo 5 - Tariffe e attrezzatura

- Le tariffe di partecipazione ai corsi comprendono l'attrezzatura e la guida alpina e si intendono per gruppi di 6 persone, per gruppi più piccoli l'organizzazione provvederà se possibile a formare dei gruppi di numero sufficiente o concorderà con il partecipante le diverse modalità di iscrizione. I prezzi sono Iva esclusa. Si applicano sconti per gruppi: una gratuità ogni 10 persone.

-Attrezzatura fornita per il canyoning, salvo diversamente concordato: Muta in neoprene completa da 5 mm con cappuccio e calzari neoprene, imbragatura da canyoning con doppia longe di sicurezza e discensore a otto + moschettone a ghiera, casco. Tutte le attrezzature, ove necessario, sono DPI (Disp. di Protezione Individuale) omologati secondo le norme EN, CE e UIAA in vigore attualmente.  Scarpe da canyoning, salvo diversamente specificato.

-Non comprende: Costume da bagno, asciugamano e tutto quanto non specificato sopra.

 

Articolo 6 - Assicurazione

-Il responsabile dell'attività è la Guida Alpina che accompagna il gruppo ed è assicurata con assicurazione obbligatoria di  Responsabilità Civile contro Terzi per un minimo di 5 Milioni di € che copre esclusivamente l'attività professionale.

-L'organizzazione fornisce un  assicurazione per infortuni che copre esclusivamente : diaria giorni di ricovero, diaria per gessatura, Invlaidità permanente o morte. Per malattia, incidenti di qualsiasi tipo sia prima e dopo l'attività in programma. I partecipanti dovranno stipulare una polizza infortuni in modo autonomo se lo desiderano.

-Per i percorsi di canyoning in Val Bodengo ed in altri canyon e per altre attività solo in Italia, le spese di un eventuale soccorso in elicottero sono coperte da specifica assicurazione.

 

Articolo 7 - Obblighi del partecipante

-Il partecipante dovrà seguire le istruzioni della guida alpina durante l'attività. In caso di non rispetto delle istruzioni la guida potrà decidere di escludere il partecipante in qualsiasi momento, al fine di garantire l'incolumità dei partecipanti ed il corretto svolgimento dell'attività. Durante l'attività ogni partecipante dovrà attenersi alle seguenti regole minime: aspettare il proprio turno per effettuare un passaggio secondo le istruzioni della guida; evitare di mettere in pericolo gli altri partecipanti;  non prendere iniziative proprie non autorizzate dalla guida alpina.

 

Articolo 8 - Giurisdizione e legislazione applicabile.

-In caso di contenzioso di qualsiasi natura è competente il Tribunale di Sondrio e la legge Italiana. Sono esclusi tribunali e legislazioni estere.

 

L'attività è organizata da Scuola di Alpinismo Orizzonti Verticali

Via Valsecchi, 22

22033 Asso (CO) - Italia

CF/PI : 03565180134

The best Canyoning tours in Italy, from 1993

 

v

 

 

 

Mobile  +39 335 54 70 126